Che cosè la conoscenza? Un universo in espansione.pdf

Che cosè la conoscenza? Un universo in espansione

Giuliano Franceschini

Il testo propone un viaggio nelluniverso della conoscenza, tra le galassie di conoscenza (religione, scienza, arte), nel cervello (percezione, apprendimento, memoria) e nelletica (dalla conoscenza alleducazione). Le argomentazioni si espandono attraverso un registro comunicativo intuitivo, tra divulgazione e speculazione, attraverso esempi e riferimenti concreti, rivolgendosi in alcuni casi direttamente al lettore.

Nell’espansione dell’Universo, la teoria prevede che la radiazione fossile diminuisca in temperatura con un meccanismo tutto suo. Il raffreddamento proviene da un effetto cosmologico visualizzabile in analogia con un effetto Doppler. Il moto di allontanamento accelerato proprio dell’espansione (figura 4) si traduce in un progressivo Cos'è l'Universo? Definizione, nascita ed origine dell'universo, con approfondimento sulle galassie e i pianeti. Teorie di evoluzione ed espansione

3.61 MB Dimensione del file
9788857538921 ISBN
Gratis PREZZO
Che cosè la conoscenza? Un universo in espansione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Info. Che cos'è la conoscenza? Un universo in espansione. "L'uomo non può diventare uomo fuorché mediante l'educazione. Egli sarà quale essa lo farà". I. Kant. Qual'è stato il significato ontologico di quel momento della storia, descritto nell'impressionante incipit cinematografico di 2001 Odissea nello spazio, in cui la scimmia decide di impugnare un osso femorale, di brandirlo verso il cielo, e di servirsene?

avatar
Mattio Mazio

La teoria del Big Bang è la spiegazione principale su come l'Universo ha avuto inizio nel modo più semplice, ossia che l'universo cos'è come lo conosciamo oggi è iniziato con una piccola singolarità, e si è poi gonfiato nei successivi 13,82 miliardi di anni nel cosmo, un disaccoppiamento dei neutrini che ha dato vita al neutrino e all

avatar
Noels Schulzzi

La teoria del Big Bang è la spiegazione principale su come l'Universo ha avuto inizio nel modo più semplice, ossia che l'universo cos'è come lo conosciamo oggi è iniziato con una piccola singolarità, e si è poi gonfiato nei successivi 13,82 miliardi di anni nel cosmo, un disaccoppiamento dei neutrini che ha dato vita al neutrino e all *Che cos'è la conoscenza? : un universo in espansione / Giuliano Franceschini. - Milano ; Udine : Mimesis, 2017. - 98 p. ; 17 cm. - Catalogo online delle biblioteche della Provincia di Piacenza.

avatar
Jason Statham

Studiando tale sistema si è chiaramente capito che l'universo non è statico, ma si muove secondo fasi di contrazione e di espansione, come un elastico. Che sia attualmente in espansione lo ha dimostrato Hubble nel 1929, studiando l'effetto Doppler applicato alle galassie. Una scoperta semplicemente geniale e a tutt'oggi rimasta inconfutata. Dal nulla al tutto. La teoria del Big Bang è la spiegazione principale su come l’Universo ha avuto inizio nel modo più semplice, ossia che l’universo cos’è come lo conosciamo oggi è iniziato con una piccola singolarità, e si è poi gonfiato nei successivi 13,82 miliardi di anni nel cosmo, un disaccoppiamento dei neutrini che ha dato vita al neutrino e all’antineutrino, una

avatar
Jessica Kolhmann

Come osservato in precedenza, dati recenti suggeriscono che la velocità di espansione dell'Universo non è in calo come originariamente previsto, ma in aumento. Se la velocità di espansione continuasse ad aumentare indefinitamente, l'Universo si espanderebbe in modo tale da "fare a brandelli" tutta la materia: .