DallUlivo al governo Berlusconi. Le elezioni del maggio 2001 e il sistema politico italiano.pdf

DallUlivo al governo Berlusconi. Le elezioni del maggio 2001 e il sistema politico italiano

none

Le elezioni del 2001 sono state particolarmente importanti perché hanno prodotto una vera alternanza al governo. Sono state caratterizzate dalla competizione fra due schieramenti e hanno creato le condizioni per il rafforzamento del bipolarismo. Gli autori dei contributi al volume si interrogano su come e perché lingegneria delle coalizioni e limmagine di Berlusconi abbiano fatto vincere la Casa delle libertà. A partire da unaccurata analisi dellesito numerico e politico del voto, vengono soppesati il funzionamento del sistema elettorale, leffetto leadership e linfluenza della comunicazione politica nelle decisioni di voto. Infine, sono descritti il nuovo parlamento e le modalità di formazione del governo Berlusconi.

Dall'Ulivo al governo Berlusconi. Le elezioni del 13 Maggio 2001 e il sistema politico Italiano

7.85 MB Dimensione del file
9788815084279 ISBN
DallUlivo al governo Berlusconi. Le elezioni del maggio 2001 e il sistema politico italiano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Reprinted as "Il sistema elettorale resta cattivo" in Rivista Italiana di Scienza Politica, 3, 2001, pp. 471-479 and with the same title in G. Pasquino (ed.), Dall'Ulivo al governo Berlusconi.Le elezioni del 13 maggio 2001 e il sistema politico italiano. dall'ulivo al governo berlusconi. le lezioni del 13 maggio 2001 e il sistema politico . italiano, il mulino, p. 310. 2002. petrini roberto. il grande bluff. perche' non va l'economia di berlusconi, laterza, p. 170. 2002. scateni stefania, sebaste beppe, pref. di furio colombo. non …

avatar
Mattio Mazio

è professore di Scienza politica nell'Università di Bologna. Tra le sue pubblicazioni recenti con il Mulino: "La transizione a parole" (2000), "Dall'Ulivo al governo Berlusconi. Le elezioni del maggio 2001 e il sistema politico italiano" (a cura di, 2002), "Nuovo corso di scienza politica" (2004). Reprinted as "Il sistema elettorale resta cattivo" in Rivista Italiana di Scienza Politica, 3, 2001, pp. 471-479 and with the same title in G. Pasquino (ed.), Dall'Ulivo al governo Berlusconi.Le elezioni del 13 maggio 2001 e il sistema politico italiano.

avatar
Noels Schulzzi

(con G. Sani), in G. Pasquino (a cura di), Dall’Ulivo al governo Berlusconi. Le elezioni del 13 maggio 2001 e il sistema politico italiano, Bologna, Il Mulino, 2002, pp. 117-137. 2001 AC11• Dopo la riforma. I sindaci e le elezioni comunali (1993-1998) (con G. Baldini), in D. Fruncillo (a cura di), La transizione incerta. Dal referendum del 1993 alla vittoria di Berlusconi. Il referendum del 1993 sulla legge elettorale aveva introdotto il sistema maggioritario, segnando il passaggio dalla democrazia consociativa, in cui i governi nascevano - generalmente dopo le elezioni - da accordi fra le segreterie dei partiti, alla democrazia competitiva in cui i cittadini scelgono il governo: governa chi ha più voti.

avatar
Jason Statham

Dall'Ulivo al governo Berlusconi. Le elezioni del maggio 2001 e il sistema politico italiano è un libro a cura di G. Pasquino pubblicato da Il Mulino nella collana Studi e ricerche: acquista su IBS a 23.40€!

avatar
Jessica Kolhmann

Sistema di voto. Le elezioni politiche del 2001 si tennero con un sistema di voto – la cosiddetta «legge Mattarella» – in attuazione del referendum del 18 aprile 1993, introdotto con l'approvazione delle leggi 4 agosto 1993 n. 276 e n. 277, che prevedeva per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica un sistema elettorale misto: maggioritario a turno unico per la ...