DIA e permesso di costruire.pdf

DIA e permesso di costruire

Sandro Castro,Alessia Mari,Vincenzo Mazzotta

Il volume si prefigge, attraverso lanalitica disamina del Testo Unico delledilizia, di risolvere la stragrande maggioranza dei problemi - teorici e pratici - che si incontrano nei procedimenti relativi alla denuncia di inizio attività e al rilascio del permesso di costruire. Nel testo vengono affrontate e risolte le più rilevanti e dibattute questioni amministrative, civili e penali, tipiche del settore considerato, con ampia e ordinata indicazione del regime di tutela riservato alle parti del procedimento edilizio, ossia al denunciante, al richiedente e al controinteressato. Il libro propone soluzioni innovative, sia dal punto di vista annullatorio che sotto il profilo risarcitorio, caratterizzandosi per il livello di approfondimento, di completezza e di praticità, contenendo, altresì, una ricca, recente e ragionata rassegna di giurisprudenza sulle più importanti tematiche edilizie analizzate.

Quando si devono avviare dei lavori di costruzione, è necessario richiedere e ottenere un permesso edile. Fino al 2001, l'autorizzazione si chiamava Concessione Edilizia.Con l'introduzione del Testo unico dell'edilizia, la concessione è stata sostituita dal "Permesso di costruire". La vecchia dicitura rimane valida in Valle d'Aosta (L.R n. 11 del 4 aprile 1998, art. 60).

3.74 MB Dimensione del file
9788834895009 ISBN
DIA e permesso di costruire.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

26 feb 2020 ... 78, in sostituzione della Dichiarazione di Inizio Attività (DIA) ... tali SCIA costituiscono parte integrante del permesso di costruire principale e ... 3543 dell'8 maggio 2015 (CIL, CILA), n. 4601 del 17 dicembre 2015 ( Dichiarazione di Inizio Attività - DIA) e n. 5909 del 28 novembre 2016 (PdC). Inoltre si ...

avatar
Mattio Mazio

La rilevazione raccoglie informazioni sulle principali caratteristiche dei progetti di nuovi fabbricati o di ampliamenti di volume di fabbricati preesistenti

avatar
Noels Schulzzi

DIA o permesso di costruire: quando non servono. Non sempre è necessario consegnare la DIA o il Permesso a Costruire, alcuni interventi infatti non richiedono alcuna comunicazione. Si tratta dei semplici lavori di manutenzione di edifici, ad esempio la pitturazione, la sostituzione dei pavimenti o il risarcimento di piccole porzioni di muro.

avatar
Jason Statham

Il permesso di costruire deve essere presentato all'Amministrazione comunale su supporto cartaceo compilando l'apposita istanza (modello PC.a) e l'asseverazione (modello PC.b) cui vanno allegati i documenti essenziali nella stessa richiesti in generale e quelli ulteriori, se previsti dalla peculiare natura dell'intervento e dalla normativa specifica di settore in materia di norme antisismiche ... Cenni storici. La disciplina è contenuta nel Testo unico dell'edilizia che ne descrive il potere e i limiti agli artt. 22 e 23. Dal 2010 è stata, per la maggior parte dei casi, sostituita dalla segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.). Tuttavia la D.I.A. ancora oggi esiste e può essere utilizzata, per le varianti in corso d'opera, invece di un permesso di costruire, qualora ...

avatar
Jessica Kolhmann

Permesso di Costruire, interventi subordinati (art. 10 DPR 380/01) Costituiscono interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati a permesso di costruire: Dalla conversione in legge del D.L. n. 125/2020 attivano importanti novità per la scadenza dei titoli edilizi: permessi di costruire, SCIA, SCA e autorizzazioni