Diritto naturale e dignità umana.pdf

Diritto naturale e dignità umana

Ernst Bloch

Quali sono i presupposti del diritto? Quale la sua giustificazione storica? Quali i suoi limiti ed il suo futuro? Ernst Bloch legge il giusnaturalismo allinterno della sua evoluzione, in un contesto teorico che apre una prospettiva del tutto diversa sia da un anticomunismo ideologico sia da una proposta socialistica antiquata. Dai Sofisti a Carl Schmitt, il presente volume illustra il variegato cammino delle categorie giuridiche fondamentali alla luce delle loro valenze morali, etiche e metafisiche. Ampio spazio è dedicato alla teologia di Tommaso dAquino e di Lutero, al giusnaturalismo razionalista, a Kant, a Hegel e al difficile rapporto che con la giurisprudenza ebbero Marx e il marxismo, stalinismo compreso.

Il diritto dovrebbe quindi garantire ciò di cui viene privato: un consenso morale. Contrariamente alle voci disgregative del "nichilismo giuridico", questo volume ricorre ad approcci attuali che cercano di trovare nelle idee "classiche" di "diritto naturale" e "dignità umana" delle costanti invariabili che il diritto deve presupporre, precisamente per la sua propria natura di essere diritto.

6.57 MB Dimensione del file
9788834843307 ISBN
Gratis PREZZO
Diritto naturale e dignità umana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

13/12/2003

avatar
Mattio Mazio

Il valore della physis e la superiorità del diritto naturale nei ... Diritti naturali e legge naturali . ... assiologiche solitamente riconducibili all'idea di dignità umana, .

avatar
Noels Schulzzi

11/10/2020

avatar
Jason Statham

L’art. 15, dunque, adatta i principi di legalità, necessità e proporzionalità in senso stretto, che fondano la logica del bilanciamento tra diritti umani e interessi collettivi, a situazioni che, per loro natura, non consentono una valutazione di ogni singolo caso concreto. Per diritti umani si intendono quei diritti riconosciuti all’uomo semplicemente in base alla sua appartenenza al genere umano. Nonostante l’idea di diritti umani risalga a tempi antichi, il concetto moderno è emerso soltanto dopo la Seconda Guerra Mondiale con l’adozione della Dichiarazione universale dei diritti umani (Dudu) nel 1948 da parte delle Nazioni Unite.

avatar
Jessica Kolhmann

Legge naturale e dignità umana La legge naturale è uno dei concetti più antichi, su cui politici, avvocati e filosofi "ruppero le lance", e questa domanda è rimasta ancora aperta. Sebbene, se tracciamo lo sviluppo di questa teoria, si può notare che, nonostante la resistenza degli oppositori, ha praticamente conquistato la sfera delle