Ferruccio Lamborghini. I trattori.pdf

Ferruccio Lamborghini. I trattori

Tonino Lamborghini

Ferruccio Lamborghini. I trattori è il primo volume interamente dedicato ai trattori Lamborghini firmato da Tonino Lamborghini, erede del fondatore del gruppo del Toro. Inoltre, è la prima pubblicazione al mondo che raccoglie tutti i modelli dei trattori Lamborghini prodotti da Ferruccio attraverso una minuziosa catalogazione di schede tecniche originali, foto ufficiali e depliant. I trattori sono stati il grande amore di Ferruccio, in stretto connubio con le vetture di gran classe che si possono considerare loro naturale evoluzione industriale. È stato infatti utilizzando anche pezzi nati per i trattori che Lamborghini ha dapprima migliorato e quindi innovato le sue supercar. Il libro si propone non solo di illustrare la parte tecnica dei veicoli altamente innovativi creati da Ferruccio, ma anche di raccontare la nascita della fabbrica Trattori e soprattutto leccezionale tipo di vita e socialità che si registrava allinterno del centro produttivo.

Go to your computer and type “Lamborghini Trattori” into the bar of your favorite search engine. Not only will the first search result provide you with the proof you ... Fundada em 1963 por Ferruccio Lamborghini, a famosa fabricante italiana de ... já bem-sucedida de Ferruccio – a fábrica de tratores Lamborghini Trattori S.p.A. ...

8.41 MB Dimensione del file
9788873819851 ISBN
Gratis PREZZO
Ferruccio Lamborghini. I trattori.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lamborghini Trattori viene costituita nel 1948, con sede a Cento, da Ferruccio Lamborghini, poi fondatore della Lamborghini Automobili, entrata a far parte nel 1973 di SAME. L' emblema dell' impresa era un triangolo contenente le tre lettere " F L C". "FERRUCCIO LAMBORGHINI I TRATTORI" è il primo volume interamente dedicato ai trattori Lamborghini firmato da Tonino Lamborghini, erede del fondatore del gruppo del Toro.

avatar
Mattio Mazio

Il caporale autiere Ferruccio Lamborghini capisce che si tratta di una grande occasione per lui: lavorare con gli strumenti più moderni e sofisticati dell’industria meccanica italiana e straniera. Presto Ferruccio viene nominato capo del Reparto Officina, ma è soprattutto grazie al suo straordinario intuito che diviene in breve uno dei personaggi più popolari del campo.

avatar
Noels Schulzzi

Book FERRUCCIO LAMBORGHINI I TRATTORI, of Lamborghini Tonino. Buy on the website of the Gilena International Motor Books. Motoring books for car ...

avatar
Jason Statham

Ferruccio Lamborghini Commendatore OMRI (Italian pronunciation: [ferˈruttʃo lamborˈgiːni]; 28 April 1916 – 20 February 1993) was an Italian industrialist. In 1963, he started Lamborghini, a maker of sports cars. Lamborghini died at the Silvestrini Hospital in Perugia after having a heart attack fifteen days before. He was 76.

avatar
Jessica Kolhmann

The 60s confirm Lamborghini Trattori as a leader in the sector. The models launched on the market enjoy great success: the name of Ferruccio is known worldwide and obtains important personal rewards. In 1959 during a trip to the United States , Ferruccio Lamborghini visits a few companies that produced burners for domestic heating and immediately thinks of the Italian situation. Ferruccio Lamborghini was an Italian industrialist who is best recognized as the founder of the high-end sports cars company Automobili Lamborghini in Sant'Agata Bolognese, northern Italy. The son of grape farmers, he tinkered with machinery in his youth and studied mechanics in college, following which he served as a vehicle maintenance supervisor during the Second World War.