L anticristo (con la traduzione del saggio di Solovev).pdf

L anticristo (con la traduzione del saggio di Solovev)

Gino Piovesana,Michelina Tenace

Come mai nel racconto di Vladimir Solovëv lAnticristo è presentato come un uomo perfetto? Sarebbe interessante fare un paragone fra le varie figure dellAnticristo degli autori cristiani dellantichità. Allepoca del martiri, lAnticristo è presentato come un imperatore che costringe allidolatria e mette in atto il crudele meccanismo della persecuzione. I Padri che combattevano per la purezza della fede in difesa dei dogmi cristiani vedevano lAnticristo come lo spirito della menzogna. Per i monaci contemplativi, è invece lo spirito delle tenebre, o della luce illusoria. Per gli asceti è il tentatore che fa cadere nei vizi. La teologia russa confessa che la fonte primaria dellantropologia è luomo immagine di Dio in tutta la sua bellezza e grandezza. Ma, come per ogni religione, la stessa convinzione può incorrere nel pericolo di idolatria. Invece di partire dal simbolo per arrivare a Dio, luomo è tentato di soffermarsi a godere della bellezza del simbolo come tale. San Gregorio di Nissa dà come esempio il sole: invece di vedere Cristo nel simbolo del sole, lidolatra divinizza il sole e non riconosce Cristo. Luomo moderno è conscio della sua grandezza, dei progressi che si aprono in ogni campo di attività. Prova anche un certo orgoglio davanti alle opere delle sue mani e ai valori riconosciuti come tali. La tentazione allora si ripropone come assolutizzazione di questo senza accettare il ruolo di mediazione che ogni bene rappresenta di fronte alla storia. Soffermarsi diventa dichiarare assoluta lopera e divinizzare luomo che la compie.

L'ANTICRISTO E LA PROFEZIA DI VLADIMIR SOLOVIEV. «Ma se proprio vuoi una regola, ecco cosa ti posso dire: sii saldo nella fede, non per timore dei peccati, ma perché è molto piacevole per un uomo intelligente vivere con Dio» [Vladimir Sergeevič Solov'ëv, I tre dialoghi e il racconto dell'Anticristo].. Autore Ariel S. Levi di Gualdo.. Seguono alcuni passi del suo saggio - che comunque esige di essere letto per intero - in cui il Cardinale Biffi le riassume e come trae da esse una lezione per la Chiesa d'oggi: "Verranno giorni, e anzi sono già venuti…". «L'Anticristo era - dice Solov'ëv - "un convinto spiritualista". Credeva nel bene e perfino in Dio.

3.64 MB Dimensione del file
9788886517102 ISBN
L anticristo (con la traduzione del saggio di Solovev).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I tre dialoghi e il racconto dell'Anticristo è un libro di Vladimir Sergeevic Solov'ëv pubblicato da Vita e ... L' anticristo (con la traduzione del saggio di Solov'ev). I tre dialoghi e il racconto dell'Anticristo - Vladimir Sergeevic Solov'ëv -. AddThis Sharing Buttons ... L' anticristo (con la traduzione del saggio di Solov'ev).

avatar
Mattio Mazio

I Tre dialoghi e il racconto dell'Anticristo sono l'opera 'ultima' di Solov'ëv, l'apice e forse la ritrattazione di tutta la sua precedente riflessione. In queste pagine, scritte poco prima della morte, la fiducia nella storia viene sostituita da una più drammatica interpretazione del divenire terreno. Se nei Tre dialoghi il bersaglio polemico di Solov'ëv è costituito soprattutto dal ...

avatar
Noels Schulzzi

10/12/2020

avatar
Jason Statham

L' anticristo (con la traduzione del saggio di Solov'ev) è un libro scritto da Gino Piovesana, Michelina Tenace pubblicato da Lipa nella collana Pubblicazioni del Centro Aletti Il racconto dell'anticristo (1900) 2 Il Signor Z (legge) C’era in questo tempo, tra i credenti spiritualisti, un uomo ragguardevole - molti lo chiamavano superuomo -, il quale era lontano dall'infanzia della mente e dall'infanzia del cuore. Egli era ancor giovane, ma grazie al suo

avatar
Jessica Kolhmann

L'Anticristo Con la traduzione del saggio di Solov'ëv Perché nel racconto di Vladimir Solov'ëv l'Anticristo è presentato come un uomo perfetto? La teologia russa confessa che la fonte primaria dell'antropologia è l'uomo immagine di Dio in tutta la sua grandezza. Nell’ultima pubblicazione – I tre dialoghi e il racconto dell’Anticristo, opera compiuta la domenica di Pasqua del 1900 – è impressionante rilevare la chiarezza con cui Solov’ëv