La devianza come sociologia.pdf

La devianza come sociologia

Richiesta inoltrata al Negozio

La devianza, nella sua accezione originaria di scostamento dalla norma statistica, è uno dei concetti di base della sociologia. Da fatti, fenomeni, soggetti e culture devianti sono nate le teorie e le scuole che maggiormente hanno contribuito a dare alla sociologia dignità di scienza autonoma. Durante il secolo scorso la devianza è diventata sempre più appannaggio della criminologia, ma non per questo la sociologia, nel suo eclettismo e nella sua pluridimensionalità, può dimenticarsi delle forme di devianza nella loro totalità, si tratti di conflitto, droga, malattia, prostituzione o follia. La strutturazione del volume nella forma del glossario permette la fruizione dei suoi contenuti anche in maniera segmentata e non lineare, in quanto in ogni lemma sarà possibile conoscere storia e autori di riferimento o pratiche e protocolli operativi, tecniche di indagine e teorie epistemologiche o ricerche attuali e condizioni sociali. Il filo conduttore del volume è sottolineare il ruolo della devianza che, per la sociologia, è più importante della normalità.

La devianza è un comportamento che si allontana in modo più o meno pronunciato dai modelli sociali dominanti.

5.35 MB Dimensione del file
9788820401160 ISBN
Gratis PREZZO
La devianza come sociologia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La devianza, nella sua accezione originaria di scostamento dalla norma statistica, è uno dei concetti di base della sociologia. Da fatti, fenomeni, soggetti e culture devianti sono nate le teorie e le scuole che maggiormente hanno contribuito a dare alla sociologia dignità di scienza autonoma. La devianza, nella sua accezione originaria di scostamento dalla norma statistica, è uno dei concetti di base della sociologia. Da fatti, fenomeni, soggetti e culture devianti sono nate le teorie e le scuole che maggiormente hanno contribuito a dare alla sociologia dignità di scienza autonoma.

avatar
Mattio Mazio

Cos'è la sociologia della devianza La sociologia della devianza è quella parte della riflessione sociologica che prende in considerazione il cosiddetto "comportamento deviante" cercando di fare un'analisi a) delle cause e delle modalità di espressione di tutti quei comportamenti che, più o meno, si discostano da ciò che la maggioranza dei membri di un certo gruppo sociale ritiene ... Sociologia della devianza Criminologia. Concetto di devianza La devianza non è una proprietà di certi atti o comportamenti, ma una qualità che deriva dalle risposte, dalle definizioni e dai significati attribuiti a questi dai membri di una collettivit ...

avatar
Noels Schulzzi

La devianza si diffonde! La devianza tende a diffondersi quando in una società esistono numerose subculture diverse. Quando una cultura è omogenea, gli abitanti condividono le stesse norme e gli stessi valori e non incontrano difficoltà a trasmetterli alle generazioni che seguono. 21. devianza: non è la devianza a portare al controllo, bensì il contrario. La devianza è un fatto comune e solitamente senza conseguenze per gli individui. Devianza e criminalità 28 Devianza primaria Devianza secondaria È l’atto iniziale di trasgressione. Solitamente rimane ‘marginale’ sul piano dell’identità individuale.

avatar
Jason Statham

1. La devianza aiuta a definire i confini del gruppo: il comportamento deviante aiuta a chiarire i limiti di un comportamento accettabile all’interno di una determinata società. È la devianza a ricordarci continuamente come vivere nei limiti del “normale” e a mostrarci le conseguenze dell’uscirne.

avatar
Jessica Kolhmann

Per la maggior parte degli studiosi del fenomeno, la devianza consiste nella violazione delle regole dettate dai costumi o dalle altre norme sociali, condivise e riconosciute nell’ambito di un sistema sociale.