Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi.pdf

Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi

Marisa Ranieri Panetta

La bellezza ammaliante fu privilegio di Messalina. Ma nel suo caso non ci furono giustificazioni divine o sconti umani. Pagò tutto di persona, allepoca in cui visse e nel ricordo dei posteri. Aveva solo ventitré anni, Valeria Messalina, quando morì pugnalata dai sicari imperiali. Per sette anni era stata la donna più invidiata e ammirata di Roma: da quando suo marito, il cinquantenne Claudio, era succeduto a Caligola sul trono imperiale. In quel periodo, a detta delle principali fonti letterarie, si era macchiata di così tanti crimini e perversioni che il suo nome divenne nei secoli sinonimo di scelleratezza: Messalina era stata più lasciva di Cleopatra, più dissoluta di Poppea, più intrigante di Agrippina. Ma queste accuse corrispondono alla verità? O forse la damnatio memoriae a cui la condannò il Senato rese più facile attribuirle delitti che non aveva commesso? In un vivido affresco della vita di corte nella Roma del primo secolo dopo Cristo, questo libro analizza da ogni punto di vista le audaci trasgressioni dellimperatrice, ripercorrendo le sue vicende attraverso le pagine degli storici antichi, mettendole a confronto e rilevando dove sono contraddittorie o ambigue. Si delinea così un ritratto di Messalina senza pregiudizi, che raccoglie le poche tracce rimaste di lei, scavando nei retroscena della Storia, in un saggio appassionante che si legge come un romanzo.

21 lug 2016 ... Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi ripercorre la vita dell'imperatrice con le trasgressioni e i delitti che le sono attribuite. Aveva solo ... È vero che Messalina fu l'imperatrice più pervertita dell'antica Roma? ... Nel giro di poco tempo, nel 41, Claudio, grazie all'assassinio di Caligola, diventa ... Un imperatore romano nel 41 d.C., di Lawrence Alma-Tadema; è un...

6.48 MB Dimensione del file
9788869185496 ISBN
Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Al Museo dell'Ara Pacis di Roma va in scena la storia con la mostra Claudio Imperatore. ... Un personaggio a cui, nel tempo, non è stata resa storicamente giustizia ed ora celebrato in occasione del bimillenario della morte di Germani...

avatar
Mattio Mazio

Aveva solo ventitré anni, Valeria Messalina, quando morì pugnalata dai sicari imperiali. Per sette anni era stata la donna più invidiata e ammirata di Roma: da quando suo marito, il cinquantenne Claudio, era succeduto a Caligola sul trono imperiale.

avatar
Noels Schulzzi

Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi Marisa Ranieri Panetta. Condividi. Sfoglia le prima pagine. Dettagli. Collana Salani saggi e manuali. Ean 9788869188084. Pagine 240. Formato ebook. 9,99 € Acquista. Aveva solo ventitré anni, Valeria Messalina, quando morì pugnalata dai sicari imperiali. Per sette anni era stata la donna più ... Messalina e la Roma imperiale dei suoi tempi è un libro scritto da Marisa Ranieri Panetta pubblicato da Salani

avatar
Jason Statham

Messalina rappresenta come donna una vittima dei suoi tempi, schiava di un ruolo che non si era scelto ma aveva subito e che difendeva, come se fosse l’unica cosa di valore della sua vita, anche a costo di eliminare fisicamente coloro che si frapponevano tra lei ed il figlio e il trono di imperatore. Di fatto, la figura di Messalina appare come quella di una donna vittima dei suoi tempi, schiava di un ruolo cucitogli addosso, al fianco di un uomo vecchio e noioso. In seguito alla sua morte, la sua irrisolutezza le costò persino l’oblio: la damnatio memoriae , infatti, prevedeva la cancellazione di ogni sua traccia come consorte imperiale

avatar
Jessica Kolhmann

Di fatto, la figura di Messalina appare come quella di una donna vittima dei suoi tempi, schiava di un ruolo cucitogli addosso, al fianco di un uomo vecchio e noioso. In seguito alla sua morte, la sua irrisolutezza le costò persino l’oblio: la damnatio memoriae , infatti, prevedeva la cancellazione di ogni sua traccia come consorte imperiale Messalina: e la Roma imperiale dei suoi tempi (Italian Edition) eBook: Panetta, Marisa Ranieri: Amazon.es: Tienda Kindle