Viaggio a Firenze di William Shakespeare.pdf

Viaggio a Firenze di William Shakespeare

Maria Rosaria Perilli

In viaggio con William Shakespeare: Firenze, ninfa leggiadra che col seme delle sue infinite, seppure ancor distinti grazie, disponeva i miei occhi a una sorte di meraviglie! Le sentivo, e cadevo già vinto, come in una guerra damore, come alle braccia dellamata, che sorride e ti cinge. E tra tutto quanto mi adulava, appena volgendo il viso, le pupille hanno incontrato ciò per cui tanto avevo navigato... .

William Shakespeare ambientò le sue opere negli angoli più reconditi del pianeta e l'Italia fece da scenario a molti dei suoi drammi. Con l'occasione del quattrocentesimo della morte del poeta inglese, che ricorre il 23 aprile, ci siamo messi sulle sue tracce da Venezia a Verona, da Roma a Palermo viaggio a firenze, di william shakespeare, di Maria Rosaria Perilli, NARDINI EDITORE 2017 Nardini Editore pubblica il " Viaggio a Firenze " del più grande poeta e drammaturgo inglese.

4.75 MB Dimensione del file
9788840400761 ISBN
Gratis PREZZO
Viaggio a Firenze di William Shakespeare.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

William Shakespeare arriva a Firenze nel 1590 e vive un anno a Palazzo Pitti come istitutore dei rampolli della famiglia Medici. In dodici mesi conosce la città, i suoi monumenti, la sua arte e i suoi artisti, incontra i più grandi personaggi dell'epoca e ci racconta le sue giornate fiorentine: una vera guida di viaggio rinascimentale, ma anche un viaggio oggi interamente realizzabile, organizzato in itinerari.

avatar
Mattio Mazio

Viaggio tra musiche e parole del Teatro Rinascimentale Elisabettiano” condurrà gli spettatori del Verdi a compiere un inusuale viaggio nel mondo di William Shakespeare, ... Nove da Firenze.

avatar
Noels Schulzzi

Nardini Editore pubblica il VIAGGIO A FIRENZE del più grande poeta e drammaturgo inglese. Lo fa con le sue parole, il suo stile, gli incontri con grandi pers... La sorpresa letteraria del 2017 arriva da William Shakespeare.Nardini Editore pubblica il "Viaggio a Firenze" del più grande poeta e drammaturgo inglese. Lo fa con le sue parole e la scrittura straordinaria di Maria Rosaria Perilli, che è riuscita in una scommessa quasi impossibile: scrivere esattamente come Shakespeare sia il testo in prosa, sia quello in versi, con la sua metrica, i ...

avatar
Jason Statham

Piazzetta dei Tre Re, Firenze (ingresso da Piazza Repubblica, via degli Speziali e via Calzaiuoli). MERCOLEDI 30 AGOSTO - ore 19. VIAGGIO A FIRENZE, di WILLIAM SHAKESPEARE, di Maria Rosaria Perilli, NARDINI EDITORE 2017 Nardini Editore pubblica il "Viaggio a Firenze" del più grande poeta e drammaturgo inglese. Presentazione del volume 'Viaggio a Firenze di William Shakespeare', di Maria Rosaria Perilli, NARDINI editore, 15 dicembre 2017.

avatar
Jessica Kolhmann

Wiliam Shakespeare. 28 giugno 1590, pomeriggio. Eccomi, sono a Firenze, è finito il mio viaggio durato giorni e poi giorni, e voglio ora dirne, ricordare la ragione che ad esso mi condusse, e qui in città, perché nel ricordarla vengo ancora percorso da brividi e sento lo stesso gioioso stupore di quella sera a Southampton, dove mi trovavo ospite del conte Henry.Mi par di rivedermi nell ... Nardini Editore presenta il viaggio a Firenze del più grande poeta e drammaturgo inglese. Lo fa con le sue parole, i suoi incontri con i luoghi dell’arte e con i personaggi dell'epoca, le sue passioni… e la scrittura straordinaria di Maria Rosaria Perilli, che è riuscita, da par suo, a scrivere come Shakespeare sia il testo in prosa, sia quello in versi, con la metrica, i ritmi, lo stile di Shakespeare.