E come ecstasy.pdf

E come ecstasy

Nicholas Saunders

Come di tutte le sostanze stupefacenti, se ne sa per lo più poco e in modo superficiale. Questo non è un manuale apologetico, ma un libro che si pone in modo disincantato dalla parte dei più deboli, dei consumatori, e intende dare loro i consigli migliori per evitare le conseguenze più negative implicate nelluso dellecstasy, a partire da una conoscenza approfondita e scientifica del fenomeno.

L'ecstasy può essere tagliata anche con caffeina, amido, o addirittura detergenti e saponi. L'MDMA è stata sintetizzata per la prima volta negli ultimi anni del 1800, e brevettata dall'industria farmaceutica tedesca MERCK nel 1912 per scopi militari, nel corso di ricerche su farmaci anoressizzanti e (perciò) dimagranti. L'ecstasy provoca la liberazione di serotonina da parte delle cellule nervose, i neuroni. La serotonina è un neurotrasmettitore (cioè un agente chimico responsabile della trasmissione di un impulso nervoso da un neurone all'altro) implicato nel controllo della temperatura corporea, nella coordinazione delle attività intestinali e nella regolazione del sonno e del sogno, e svolge una ...

5.19 MB Dimensione del file
9788807460043 ISBN
E come ecstasy.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

12 Sep 2019 ... Ecstasy, or 3,4-methylenedioxy-methamphetamine (MDMA), is a manmade ... Before dependence often comes tolerance, which occurs when a ... (nota come ecstasy), l'amfetamina, la metamfetamina. Fentanil. Il fentanil è un potente analgesico narcotico, circa 80 volte più potente della morfina, il cui abuso ...

avatar
Mattio Mazio

Ecstasy: sballati e indifesi Secondo uno studio condotto sui topi, l'MDMA meglio conosciuto come ecstasy, aprirebbe le barriere del cervello, lasciandolo più indifeso alle "invasioni". E cstasy e Dipendenza : C he Cosa è l'Ecstasy?: L'ecstasy è una sostanza psicoattiva sintetica che agisce sia come stimolante che come allucinogeno, fa sentire pieno di energia chi la usa e produce effetti di distorsione nella percezione oltre ad aumentare la sensibilità del tatto. È conosciuta anche come MDMA, un acronimo del suo nome chimico (methylene-dioxy-methamphetamine, "MDMA ...

avatar
Noels Schulzzi

Ecstasy is a manmade drug that is similar in chemical structure to amphetamine. Like amphetamine, this is a drug that is made in a laboratory by people who follow a very specific recipe and a preordained set of manufacturing steps. An analysis in Slate suggests that ecstasy pills are not hard to create.

avatar
Jason Statham

Varianti della MDMA, o ecstasy, sono: MDE - MDEA o EVA 3,4-metilenediossi-N-etilamfetamina nota come MDMA senza effetti amfetaminici. Omologo dell'Ecstasy appare nel mercato nordamericano ed europeo nel 1985. Gli effetti sono simili a quelli dell'Ecstasy, anche se sono ridotte le abilità affettive e la facilità di comunicazione. L’MDMA – bisostituita sull’anello in posizione 3-4 con la funzione metilendiossi – è un’amina secondaria ed esiste nei due isomeri ottici destrogiro S-(+) e levogiro R-(-) il primo dei quali risulta essere il più efficace. Le amfetamine che esercitano una potente azione stimolante centrale, come d-amfetamina e metamfetamina, al pari dell’MDMA sono più attive in forma destrogira.

avatar
Jessica Kolhmann

L'ecstasy può essere tagliata anche con caffeina, amido, o addirittura detergenti e saponi. L'MDMA è stata sintetizzata per la prima volta negli ultimi anni del 1800, e brevettata dall'industria farmaceutica tedesca MERCK nel 1912 per scopi militari, nel corso di ricerche su farmaci anoressizzanti e (perciò) dimagranti.