Giovanni XVI. Lantipapa calabrese.pdf

Giovanni XVI. Lantipapa calabrese

Gennaro Mercogliano

Personaggio assai discusso, dal sapere enciclopedico, Giovanni Filagato, nato a Rossano, passò dalleremo allaula del Regno dItalia e del Sacro Romano Impero, fino ad ascendere al soglio papale col nome di Giovanni XVI. La sua concitata elezione, in concorrenza con quella di Gregorio V, lo pose nella condizione di antipapa. Condizione che determinò la tragica vicenda finale della sua spoliazione e mutilazione nonché il dileggio di attraversare le vie di Roma nellosceno rito della Cornomanìa. La sua grandezza, rappresentata nel celebre Avorio di Cluny in prosky?nesis sotto limperatore Ottone II, col Cristo benedicente la coppia imperiale, fu pari alle sue sventure. E comunque gli si deve riconoscenza, forse anche relativamente alla traslazione del Codex Purpureus Rossanensis.

Giovanni XVI: l'antipapa calabrese Mercogliano, Gennaro. - Soveria Mannelli (Catanzaro) (2018) 5 : L'Istituto di Squillace strumento di ricerca su Cassiodoro e sul Medioevo Calabrese Rhodio, Guido. (2018) - In: Monasteri italo-greci (sec. VII-XI) p. 13-14: 6 : Buy Giovanni XVI. L'antipapa calabrese by Mercogliano Gennaro. (ISBN: 9788849854640) from Amazon's Book Store. Everyday low prices and free delivery on eligible orders.

2.41 MB Dimensione del file
9788849854640 ISBN
Gratis PREZZO
Giovanni XVI. Lantipapa calabrese.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.tcambrosiano.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Giovanni Filagatto od Antipapa Giovanni XVI, 997-999 DC. 18. Antipapa Gregorio VI, 1012. 19. Antipapa Silvestro III, 1045. 20. Giovanni Mincio [Antipapa Benedetto X], 1058-1059. 21. Pietro Cadalo [Antipapa Onorio III], 1061-1064. 22. Guiberto di Ravenna [Antipapa Clemente III], 1080, 1084-1100.

avatar
Mattio Mazio

Il precedente legittimo Papa Giovanni fu Giovanni XV. Giovanni XVI fu un antipapa e il suo numero di regno doveva essere riutilizzato. Infatti, Papa Siccone, Papa Fasano e Papa Tuscolano (Giovanni XVII, Giovanni XVIII e Giovanni XIX) assunsero i numerali corretti, da XVI a XVIII. Viene generalmente riconosciuto come successore dell' Antipapa Bonifacio VII, il "Papa Giovanni XV" o "Ioannes XIV Bis" che si disse avesse regnato per quattro mesi dopo Papa Giovanni XIV, e che viene oggi omesso dall' elenco dei Papi. Giovanni XV era figlio di Leone, un presbitero romano.

avatar
Noels Schulzzi

Papa Giovanni XV, in contrasto con Crescenzio, fu costretto a fuggire a Sutri e da lì si rivolse all'imperatore, che ... a Roma si eleggeva un antipapa, il greco- calabrese Giovanni Filogato, vescovo di Piacenza, che prese il nome di G...

avatar
Jason Statham

di ANTONIO IAPICHINO - Nel palateatro comunale "Carrisi" di Mirto, questa mattina, lunedì 15 aprile, alle ore 9,30, verrà presentato il libro "Giovanni XVI - l'antipapa calabrese", scrittore e critico letterario. Il preside Mercogliano nella cittadina ionica incontrerà gli studenti dell'Istituto comprensivo Crosia Mirto. È stata la stessa scuola, guidata dal dirigente ...

avatar
Jessica Kolhmann

Giovanni XVI. L'antipapa calabrese, Libro di Gennaro Mercogliano. Sconto 15% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Rubbettino, collana Varia, brossura, giugno 2018, 9788849854640. Giovanni XVI. L'antipapa calabrese: Personaggio assai discusso, dal sapere enciclopedico, Giovanni Filagato, nato a Rossano, passò dall'eremo all'aula del Regno d'Italia e del Sacro Romano Impero, fino ad ascendere al soglio papale col nome di Giovanni XVI.La sua concitata elezione, in concorrenza con quella di Gregorio V, lo pose nella condizione di antipapa.